Immagine non disponibile
La Bce frena su nuovi rialzi
La Bce frena su nuovi rialzi

Articoli di

Economia


I tassi d'interesse dovrebbero aver raggiunto un livello sufficiente secondo la Bce, tuttavia vi è l'incognita del petrolio.


  25 Settembre 2023 - 17:15




La Banca centrale europea sembra escludere ulteriori rialzi a breve del tasso di interesse, dopo l’ultimo aumento di un quarto di punto percentuale. La presidente della Bce Christine Lagarde si è espressa in occasione dell’audizione presso la Commissione problemi economici e monetari del Parlamento europeo. “Riteniamo che i nostri tassi abbiano raggiunto livelli che, mantenuti per un periodo sufficientemente lungo, forniranno un contributo sostanziale al tempestivo ritorno dell'inflazione al nostro obiettivo”, ha detto.

Sempre oggi anche il governatore della banca centrale francese Francois Villeroy de Galhau ha dichiarato che "dovremmo rimanere a questo livello per un periodo di tempo sufficientemente lungo”. Secondo Villeroy de Galhau. Tuttavia la Bce monitora gli effetti del recente rialzo dei prezzi del petrolio, che potrebbero avere effetti sull’inflazione e per tanto "una strategia persistente non è indicazione del fatto che i tassi non verranno rialzati nuovamente”.

La Banca centrale europea sembra escludere ulteriori rialzi a breve del tasso di interesse, dopo l’ultimo aumento di un quarto di punto percentuale. La presidente della Bce Christine Lagarde si è espressa in occasione dell’audizione presso la Commissione problemi economici e monetari del Parlamento europeo. “Riteniamo che i nostri tassi abbiano raggiunto livelli che, mantenuti per un periodo sufficientemente lungo, forniranno un contributo sostanziale al tempestivo ritorno dell'inflazione al nostro obiettivo”, ha detto.

Sempre oggi anche il governatore della banca centrale francese Francois Villeroy de Galhau ha dichiarato che "dovremmo rimanere a questo livello per un periodo di tempo sufficientemente lungo”. Secondo Villeroy de Galhau. Tuttavia la Bce monitora gli effetti del recente rialzo dei prezzi del petrolio, che potrebbero avere effetti sull’inflazione e per tanto "una strategia persistente non è indicazione del fatto che i tassi non verranno rialzati nuovamente”.




Articoli di

Economia


Ultime notizie



Ultime notizie